Trieste – Quadrifoglio tricolore – Irredentismo – 1918

45,00

Cartolina Trieste – Quadrifoglio tricolore – Irredentismo – 1918

Cartolina viaggiata. Piazza Goldoni e via Silvio Pellico.

Posta Militare verificata per censura.

Il 3 novembre 1918 una flottiglia di quattro cacciatorpedinieri italiani entra nel porto austriaco di Trieste davanti ad una folla entusiasta.

Più o meno alla stessa ora viene firmato l’armistizio fra l’Italia e l’Austria-Ungheria in una villa non lontano da Padova.

Con un giorno di anticipo, l’Italia ha provveduto ad occupare Trieste. L’iniziativa del Comando Supremo della conquista di Trento e Trieste, seguiva una rivendicazione italiana di diversi decenni e si basava sulla logica dell’applicazione del principio delle nazionalità.

La città di Trieste apparteneva all’impero d’Austria. Fra gli italiani era molto attivo il movimento irredentista, che sosteneva l’unione con l’Italia. Il francobollo con l’effigie dell’imperatore di Francesco Giuseppe era posto capovolto per spregio.

36551 Edizione degli stabilimenti Poligrafici Alterocca Terni.
Marchio STA

 

Disponibile

INFORMAZIONI SULL´ ACQUISTO

Spedizione gratuita

Per ordini superiori a 250€

Spedizione

Con corriere GLS entro 3 giorni lavorativi dalla ricezione del pagamento

Metodi di pagamento

É possibile pagare attraverso PayPal (anche con carta di credito) o bonifico bancario