Aureliano E Vaballato – Potin Tetradramma – Palmira 270/75 d.C.

85,00

Palmira (Siria)

Aureliano e Vaballato

Potin Tetradramma Ae20

270/257 d.C. Anno 5

AK  Λ ΔOM AYPHΛIANOC CEB Busto laureato, drappeggiato e corazzato di Aureliano a destra. / YABAΛΛAΘOC AΘENOV AVTCPΩ Busto laureato, drappeggiato e corazzato di Vaballato a destra. LE (anno 5) attraverso i campi.

Sear Greek 4757

mm. 20 – gr.7,97


AURELIANO E VABALLATO

Aureliano divenne imperatore nel 270 e inizialmente riconobbe la sovranità di Palmira a Vaballato, tanto che nel regno di Palmira di batterono monete con l’effige dell’imperatore Aureliano. nel 271 però, risolti i problemi che aveva in Italia, Aureliano decise di ristabilire il controllo romano sulle varie regioni cominciando dalla riconquista del regno di Palmira.

VABALLATO

Fu il sovrano del regno di Palmira, succedette al padre Settimio Odenato e regnò sotto la tutela della madre Zenobia, vera detentrice del potere, che lo creò Augusto; il suo regno terminò nel 272 quando Aureliano riconquistò Palmira.

Disponibile

Content missing

INFORMAZIONI SULL´ ACQUISTO

Spedizione gratuita

Per ordini superiori a 150€

Spedizione

Con corriere GLS entro 3 giorni lavorativi dalla ricezione del pagamento

Metodi di pagamento

É possibile pagare attraverso PayPal (anche con carta di credito) o bonifico bancario