Marco Aurelio (Cesare) – Asse – Roma, 148/149 d.C. – Minerva

75,00

Marco Aurelio (Come Cesare, 138-161)

Æ Asse

Roma, 148/149 d.C.

AVRELIVS CAE-SAR AVG PII F testa nuda a destra./ TR POT II COS II Minerva in piedi a destra, tiene lancia e appoggia mano su scudo.

25 mm, 8,82 gr


Al tempo Marco Aurelio, ancora Cesare, affiancava Antonino Pio, suo padre adottivo, nell’esercizio del governo.

Minerva, sul rovescio, allude al ruolo del principe ereditario che ha il compito di affiancare il padre adottivo nell’esercizio del governo; “come Marco serve suo padre sulla terra, così Minerva serve Giove in cielo”


Marco Aurelio era un grande studioso ( si dedicò alle lettere latine e greche, alle scienze giuridiche, alla filosofia e alla pittura). Apprezzato dall’Imperatore Adriano, fu adottato dal suo successore, Antonino Pio, insieme a Lucio Vero. Sposò Faustina II, figlia di Antonino Pio e decise di condividere l’impero con Lucio Vero; per la prima volta si ebbero due imperatori. Collaborò con il senato e alle difficoltà finanziarie (causate dalle spese militari) fece fronte con un’attenta e oculata amministrazione. Ispirò la sua opera legislativa a sentimenti di umanità, reprimendo gli abusi di autorità, curando la tutela dei minori, stabilendo norme più benevole verso gli schiavi.

Disponibile

INFORMAZIONI SULL´ ACQUISTO

Spedizione gratuita

Per ordini superiori a 250€

Spedizione

Con corriere GLS entro 3 giorni lavorativi dalla ricezione del pagamento

Metodi di pagamento

É possibile pagare attraverso PayPal (anche con carta di credito) o bonifico bancario