Antonino Pio – Asse – Roma, 139 d.C. – La Fortuna

65,00

ANTONINO PIO (138/161 d.C.)

Asse Æ
Roma, 139 d.C.

ANTONINVS AVG PIVS PP, testa laureata a destra. / FORTVNA AVG COS II, S-C, La Fortuna stante in piedi verso sinistra, tiene nella sinistra un timone e nella destra una cornucopia.

27 mm, 9,23 g


ANTONINO PIO

DINASTIA DEGLI IMPERATORI ADOTTIVI.
Pio perché preoccupato solo dell’interesse collettivo, rispettoso del senato e delle antiche tradizioni..
L’imperatore Adriano lo adottò come successore a condizione che a sua volta adottasse due giovani Marco Aurelio e Lucio Vero, per garantire la stabilità della successione.
In politica estera proseguì la strategia difensiva di Adriano, costruendo, in Britannia e in Germania, il Vallo (fortificazione costituita da un terrapieno ed una palizzata di legno) Antonino. Furono anni di pace completa.
In politica interna, oltre a un’attenta amministrazione, promosse iniziative di carattere umanitario e introdusse in campo giuridico innovazioni ispirate a una maggiore equità.
Alcuni dei principi giuridici da lui introdotti – l’accusato non è da considerarsi colpevole fino alla sentenza; la prigione preventiva è ammessa solo per i reati più gravi – entrarono nel diritto romano e di qui in quelli europei.

Disponibile

INFORMAZIONI SULL´ ACQUISTO

Spedizione gratuita

Per ordini superiori a 250€

Spedizione

Con corriere GLS entro 3 giorni lavorativi dalla ricezione del pagamento

Metodi di pagamento

É possibile pagare attraverso PayPal (anche con carta di credito) o bonifico bancario