Galerio Massimiano – Follis Argentato (Sicia, 300 D.C.) – La Moneta

175,00

Galerio Massimiano (Cesare 293-305 d.C.)

Follis argentato – Æ29 – 300 d.C.

Zecca: Siscia (Pannonia)

MAXIMIANVS NOB CAES, testa laureata a destra. / SACRA MONET AVGG ET CAESS NOSTR Moneta stante a sinistra, con bilancia e cornucopia, B a destra. Marchio di zecca stella SIS.

Particolarmente bella per conservazione, centratura e argentatura. Grande modulo.

29 mm, 8,67 g


GALERIO MASSIMIANO
Nominato Cesare nell’ambito della prima Tetrarchia di Diocleziano, governò la regione tra Danubio e Balcani. Guidò guerre vittoriose contro i barbari che premevano ai confini e contro i Persiani (298), a cui sottrasse numerose province. All’abdicazione di Diocleziano (305) divenne Imperatore d’Oriente.
Perseguitò i cristiani ma poco prima di morire (311) emise un editto di tolleranza religiosa.

Disponibile

INFORMAZIONI SULL´ ACQUISTO

Spedizione gratuita

Per ordini superiori a 250€

Spedizione

Con corriere GLS entro 3 giorni lavorativi dalla ricezione del pagamento

Metodi di pagamento

É possibile pagare attraverso PayPal (anche con carta di credito) o bonifico bancario